Krapfen con crema pasticcera al mandarino

Krapfen ripieni di crema pasticcera al mandarino
Dovevo fare fuori quel quintale di mandarini che regna ormai sovrano in casa mia e così ho pensato di utilizzarli per fare una bella crema. E quale miglior dolce del Krapfen per essere farcito con questa crema deliziosa?! Ho fatto un piccolo errore però, per inesperienza, ho messo poca crema nei krapfen per timore che si rompessero, quindi voi abbondate pure senza pietà. Una parte dei krapfen ho provato a cuocerla al forno ma non vi metto nemmeno il procedimento perchè secondo me non meritano come quelli fritti che danno sempre una gioia immensa.
 
Ingredienti per la pasta del krapfen:
  • 250 gr di farina 00;
  • 250 gr di farina di manitoba;
  • 200 ml circa di acqua a temperatura ambiente;
  • 35 gr di lievito di birra;
  • 1 uovo;
  • 60 gr di burro;
  • 5 gr di sale;
  • 40 gr di zucchero semolato;Olio di semi per friggere a immersione.
Ingredienti per la pasticcera al mandarino:
  • 3 mandarini (ho usato  le clementine);
  • 1 uovo;
  • 40 gr di zucchero;
  • 30 gr di farina;100 ml di latte.
Procedimento crema pasticcera:
Spremete i mandarini per ricavarne il succo e filtrate per bene il liquido ottenuto. Mettete il succo in una pentola e portatelo a bollore.Preparazione della crema pasticcera al mandarino per i krapfen
Nel frattempo in una ciotola sbattete l’uovo con lo zucchero e subito dopo unite la farina e mescolate per bene.

crema pasticcera al mandarino per facire i krapfen
Ora versate il latte tiepido sul succo di mandarino, togliete dal fuoco la pentola e unite il composto di uova e farina. Mescolate per bene e rimettete sul fuoco, continuando a mescolare fino a che non assumerà una consistenza cremosa.

Pasticciera al mandarino per farcire i krapfen

Procedimento Krapfen:
Mettete tutti gli ingredienti in una ciotola capiente e iniziate ad impastare fino a che non si saranno amalgamati bene tutti gli ingredienti e formate una palla liscia. Se non vi basta l’acqua aggiungetene poca per volta altrimenti l’impasto risulterà troppo bagnato. Lasciate riposare il vostro impasto per circa venti minuti. Ora stendete l’impasto e con l’aiuto di un bicchiere dal diametro di 7/8 cm circa, ricavate dei cerchi dall’impasto, e lasciateli lievitare per circa un’ora.Pasta per preparare i krapfen Dischi di pasta per preparare i krapfenKrapfen pronti per essere fritti
Quando i krapfen sono pronti friggeteli in una pentola abbastanza profonda, l’olio fa le bollicine quando è pronto per la frittura.

Frittura dei krapfen
Friggete prima da un lato e poi dall’altro fino a che non saranno dorati al punto giusto e lasciateli asciugare sulla carta da cucina.

Krapfen fritti Krapfen fritto con pasticciera al mandarino
Quando saranno ancora tiepidi farciteli con la crema pasticcera ormai fredda e passateli nello zucchero semolato. Buon appetito!

Krapfen alla crema pasticcera al mandarino
About these ads